affiliates@giocasano.it

Niente modulo fisso, aggressivi e liberi di creare: ecco la tesi di Pirlo a Coverciano

  • Letture 1295
  • Fonte Gazzetta.it
  • Calcio

Niente modulo fisso, aggressivi e liberi di creare: ecco la tesi di Pirlo a Coverciano
Nel suo lavoro finale, “Il calcio che vorrei”, il nuovo tecnico della Juve ha espresso i principi alla base del suo gioco, ispirato al Barcellona, al Milan di Ancelotti e ai bianconeri di Conte




Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Gazzetta.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.