affiliates@flashwector.com

Bertolucci: “Vi racconto Panatta. Anima in pena, doveva sempre inventarsi qualcosa...”

  • Letture 1249
  • Fonte Gazzetta.it
  • Tennis

Bertolucci: “Vi racconto Panatta. Anima in pena, doveva sempre inventarsi qualcosa...”
“Ci siamo conosciuti tanti anni fa a Cesenatico. Io avevo 11 anni e lui 12. Non era particolarmente simpatico. Poi è nata una bella amicizia. Prima compagni di doppio, poi testimoni di nozze ai rispettivi matrimoni. Ha un cuore d’oro”




Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Gazzetta.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.