affiliates@giocasano.it

“Mi chiamo Bol, gioco nel nome di papà”: Denver riscopre il figlio di Manute

  • Letture 1292
  • Fonte Gazzetta.it
  • Basket

“Mi chiamo Bol, gioco nel nome di papà”: Denver riscopre il figlio di Manute
Centro di 2.18 centimetri (il padre era alto 2.31), non ha ancora debuttato per l’infortunio subito al college che l’ha trasformato nella 44ª chiamata al draft: “Quando sono in campo, mio padre è con me”




Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Gazzetta.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.